I narratori

Mistero all’Antica drogheria (NOVITA’)

Drogheria-cover-WEBIn un tranquillo paese, in provincia di Bologna, la vita scorre lenta e senza scossoni, ma la sparizione di una donna interrompe la pacifica vita dei cittadini. Il nuovo commissario, trasferitosi dalla grande città per concludere la sua gloriosa carriera in un luogo sereno, dove normalmente non succede nulla, si trova ben presto a fare i conti con una realtà diversa. Gli interrogatori che farà, sveleranno anche lati bizzarri dei paesani. Il mistero si infittisce sempre di più e si aggiungeranno altre indagini a quelle già in corso, fino ad arrivare alla non scontata rivelazione finale. Quel posto non è così privo di interessi, come potrebbe sembrare, e i suoi abitanti hanno tante cose da svelare. “Mistero all’Antica drogheria” si discosta dagli altri scritti dell’autrice, poiché per la prima volta si cimenta in un’indagine. L’ironia e il paradosso, assieme a riflessioni più serie, compongono un racconto particolare. Le figure del commissario e dell’ispettore, unitamente a quelle degli altri personaggi, che compaiono man mano, incuriosiranno sicuramente il lettore.

Presentazioni

Rassegna stampa

I narratori

Senza identità (NOVITA’)

StampaLa vita a volte è strana. Tre donne, che vivono nella stessa città ma appartengono a universi distinti, come galassie remote destinate a non sfiorarsi mai, vengono a trovarsi in rotta di collisione a causa di un evento drammatico e imprevedibile. Ma chi sono le protagoniste di questo angoscioso scenario?
Lidia è una ragazza decisa, ha scelto un mestiere difficile e vuole procedere senza concedere sconti a nessuno, soprattutto a se stessa.
Giuliana è una donna matura e forte, ma gli anni spesi a combattere una battaglia troppe volte persa hanno lasciato un segno.
Pamela è una giovane disperata. Qualcuno potrà aiutarla a uscire dall’incubo in cui è precipitata?
Tutto è cominciato quella notte… all’inizio pareva una serata come tante… ma entrare nel miglior ristorante della città era sempre il momento più difficile…

Presentazioni

Rassegna stampa

 

I narratori

Nilo nero

CopertinaNiloNero_14x21cm_OKUna profezia nera e pesante aleggia su tutta la storia. Profezia che si compirà solo alla fine delle vicende narrate quando il Nilo, fiume sacro d’Egitto, diventerà nero. Un soldato, Ahmes, crudele senza morale e senza pace che tenta di redimersi. Sethi, giovane medico egizio che, malmenato e gettato nel deserto verrà salvato da Zakir nomade beduino del Wadi Rum in Giordania. I due si innamoreranno perdutamente. Un amore proibito che va tenuto segreto ad ogni costo. Kia musicista sfregiata, oltraggiata nello spirito e sola. Kiki giovanissima principessa muta, estranea a un mondo che con lei è stato solo crudele. Amenhotep, un mummificatore con un passato oscuro ma saggio e leale.
Questi alcuni dei personaggi che in un intreccio di avventure ci condurranno dal deserto del Wadi Rum alle rive del Nilo quando in Egitto regnava il faraone Thutmosi III che, con i suoi potenti eserciti, dominava gran parte dell’Oriente antico.

Presentazioni

Rassegna stampa

Se ti è piaciuto questo libro leggi anche “Le lettere perdute di Amarna“, l’esordio letterario di Barbara Faenza.

I narratori

Mercoledì nero

mercoledi-neroSul litorale ferrarese, tra Lido di Pomposa e Lido degli Scacchi, in un freddo mercoledì di novembre, affiora dalla sabbia il cadavere di un uomo, ucciso barbaramente.
Il maresciallo Zumpano, comandante della stazione dei carabinieri di Porto Garibaldi (Fe), dovrà dare un’identità al corpo; aiutato dal suo fedelissimo Alfredo Franceschi, che, per puro caso, risiede nei pressi dell’abitazione della misteriosa vittima a Savigno sull’Appennino Bolognese.
Non mancano anche in questo caso i colpi di scena e neppure i momenti conviviali a tavola, mentre gustano le specialità emiliane, i tipici cibi piccanti calabresi e i manicaretti di Ninni.
Come nei due precedenti romanzi rivediamo Alfredo, sempre pronto ad apprezzare le “belle donne” e il maresciallo Antonio. Entrambi sono impegnati molto seriamente a indagare e risolvere tutti i casi che gli si presentano, ma spesso, per alleggerire la tensione, sorseggiano e assaggiano ottimi e rinomati vini del luogo.

Presentazioni

Rassegna stampa

Se ti è piaciuto questo libro ti proponiamo anche “Maratona con delitto” e “Delitto alle Dune“, le due precedenti indagini del maresciallo Antonio Zumpano con Alfredo Franceschi.

I narratori

Vattene, io resto

russo2-copertina400x600Matteo, un trentacinquenne impiegato in una multinazionale, è pazzamente innamorato di Martina, ma… si deve confrontare con un Lui, che andrà ad incrinare le dinamiche della coppia.

Il protagonista intraprenderà un viaggio, sia reale che psicologico, durante il quale cercherà di affrontare i dubbi e le angosce personali che Lui gli ha procurato, onde poter ricreare l’armonia perduta con Martina.

Presentazioni

Rassegna stampa

Pagina 1 di 3123